Pagina iniziale Navigazione Contenuto Contatti Sitemap Cerca

Privacy e sicurezza Windows 11

Se cercate le indicazioni per Windows 10, trovate tutto l’elenco qui.

Windows 11 analizza diversi dati personali. Vengono utilizzati dati come l’indirizzo di posta elettronica, il contenuto delle e-mail inviate e ricevute, gli interessi personali e i preferiti, gli acquisti e i dati di pagamento, la rubrica personale ecc.

Molti di questi dati vengono trasmessi anche a Microsoft. Tuttavia, è possibile disattivare la maggior parte dei meccanismi di trasmissione. Innanzitutto durante l’installazione di Windows 11 occorre prestare attenzione a determinati punti, anche se è comunque possibile modificare varie impostazioni in un secondo momento. Le nostre istruzioni vi aiuteranno ad applicare le impostazioni corrette per proteggere al meglio i vostri dati e le vostre informazioni private.

Abbiamo cercato di creare delle istruzioni che siano le più generali possibili per gli utenti privati. Naturalmente in alcuni casi specifici le singole configurazioni e impostazioni potrebbero essere diverse. Queste istruzioni si riferiscono alle opzioni disponibili il 31 agosto 2023.

Impostazioni da applicare durante l’installazione di Windows 11

Durante l’installazione di Windows 11 potete già decidere come configurare alcuni aspetti della privacy. Vi viene chiesto, per esempio, in che misura desiderate trasmettere a Microsoft i dati di diagnostica. In questa fase potete scegliere soltanto tra «Dati di diagnostica facoltativi» e «Dati di diagnostica obbligatori». Per impedire che Windows invii troppi dati indesiderati a Microsoft, scegliete l’opzione «Dati di diagnostica obbligatori».

Dopo l’installazione potete personalizzare alcune impostazioni. Attendete il completamento dell’installazione di Windows e definite le opzioni in seguito.

Impostazioni da applicare in seguito all’installazione di Windows 11

Se avete già installato Windows 11 con le impostazioni predefinite, potete modificarle in un secondo momento da Windows. Il menu corrispondente si trova in Start (logo di Windows) > Impostazioni (ruota dentata) > Privacy e sicurezza.

Sicurezza

Sicurezza di Windows

Selezionate «Apri Sicurezza di Windows» per accedere alle impostazioni.

Protezione dea virus e minacce

Qui potete scansionare il vostro dispositivo per controllare l’assenza di virus e minacce, con l’opzione «Analisi veloce» sotto «Minacce correnti». Inoltre, potete configurare le impostazioni per la protezione da virus e minacce. Windows Defender indica automaticamente se le impostazioni applicate offrono una protezione sufficiente, con l’indicazione «Nessuna minaccia attuale». Se sul dispositivo è stato installato un programma antivirus, viene visualizzato qui e collegato al posto delle impostazioni per «Minacce correnti», «Impostazioni di Protezione da virus e minacce», «Aggiornamenti della protezione da virus e minacce» e «Protezione ransomware».

Protezione account

Account Microsoft

Un account Microsoft vi permette di accedere a vari servizi offerti da Microsoft, tra cui la soluzione di Office online Microsoft 365, il servizio cloud OneDrive, il servizio di messaggistica e telefonia Teams e la piattaforma di gioco Xbox Live.

Il vantaggio è la possibilità di accedere a tutti i servizi Microsoft con un unico indirizzo di posta elettronica e una sola password, senza dover impostare e ricordare nomi utente e password diversi. Inoltre, un account Microsoft facilita l’utilizzo di più dispositivi Windows: la cronologia delle attività, gli appunti, OneDrive e varie impostazioni, come le connessioni WLAN, vengono sincronizzati automaticamente su tutti i dispositivi in cui si esegue l’accesso.

Lo svantaggio di un account Microsoft riguarda la protezione dei dati. È importante ricordare, infatti, che Microsoft raccoglie dati anche attraverso questo canale: posizioni, annotazioni nel calendario, termini di ricerca, cronologia del browser e così via. Questi dati vengono poi utilizzati, ad esempio, per mostrarvi pubblicità appropriata e personalizzata. Se preferite evitare che ciò avvenga, passate piuttosto a un account locale.

Blocco dinamico

Il blocco dinamico vi consente di bloccare automaticamente il dispositivo durante la vostra assenza, dopo averlo collegato a un dispositivo mobile. Consigliamo di configurare questa funzione secondo le proprie necessità.

Protezione firewall e della rete

In questa pagina viene visualizzato chi e cosa accede alla vostra rete. Con Windows Defender è possibile attivare il firewall. Se disponete di un programma antivirus, Windows Defender passerà questo compito all’antivirus. Se utilizzate Windows Defender sarà questo programma a controllare se le impostazioni offrono una protezione sufficiente, con l’indicazione «Nessuna minaccia corrente».

Controllo delle app e del browser

Protezione basata sulla reputazione

OpzioneIl nostro consiglio
Controlla app a fileAttivato
SmartScreen per Microsoft EdgeAttivato
Protezione antiphishingAttivato
- Avvisa in caso di app e siti dannosiAttivaro
- Avvisa in caso di riutilizzo della passwordAttivaro
- Avvisa in caso di archiviazione password non sicuraAttivaro
Blocco app potenzialmente indesiderataAttivaro
- Blocco appAttivaro
- Blocca i downloadAttivaro
SmartScreen per le app di Microsoft StoreAttivaro

Esplorazione isolata

Secondo le vostre necessità, qui potete installare Microsoft Defender Application Guard, un sistema che apre il browser Microsoft Edge in un ambiente di esplorazione isolato per proteggere meglio il dispositivo e i dati dal malware.

Protezione dagli exploit

Secondo le vostre necessità, qui potete configurare ulteriori impostazioni per la protezione dagli exploit. In Windows il dispositivo è già configurato con le impostazioni di protezione adeguate per un’utenza generica.

Sicurezza dispositivi

Isolamento core

OpzioneIl nostro consiglio
Integrità della memoriaAttivaro
Protezione dell'accesso alla memoriaAttivato
Elenco di blocchi dei driver vulnerabili MicrosoftAttivato

I simboli accanto al titolo mostrano un pallino verde, arancione o rosso per indicare se è tutto a posto.

Avvio protetto

L’avvio protetto è attivato per impedire il caricamento di software dannoso all’avvio del dispositivo.

Crittografia dati

Consigliamo di attivare la crittografia dei dati.

Prestazioni e integrità del dispositivo

Qui trovate il rapporto di stato sull’integrità del dispositivo quanto a capacità di archiviazione, durata della batteria, app e software, e servizio Ora di Windows.

Opzioni famiglia

Secondo le vostre necessità, qui potete configurare le vostre opzioni famiglia. Viene aperto il sito Internet «Microsoft Family Safety».

Cronologia protezione

Qui trovate le azioni eseguite di recente.

Trova il mio dispositivo

Qui trovate le azioni eseguite di recente.

Crittografia dispositivo

Consigliamo di attivare la crittografia del dispositivo.

Per sviluppatori

OpzioneIl nostro consiglio
Modalità sviluppatoreDisattivato
Portale di dispositiviDisattivato
Individuazione die dispositiviDisattivato
Esplora fileDisattivato
Desktop remotoDisattivato
TerminaleLascia la scelta a Windows
PowerShellDisattivato

Autorizzazioni Windows

Generale

Per evitare che il vostro dispositivo possa essere identificato univocamente in base a un ID annunci diffuso da Microsoft, disattivate la prima opzione.

La seconda opzione andrebbe lasciata attiva, per far sì che, se possibile, i siti Internet in Windows vengano visualizzati nella lingua di sistema di Windows.

La terza opzione è utile per un miglioramento locale di Windows e può essere attivata. Le app avviate di frequente saranno disponibili più rapidamente.

OpzioneIl nostro consiglio
Consenti alle app di mostrarmi annunci personalizzati utilizzando il mio ID pubblicitàreDisattivato
Permetti ai siti Web di accedere all’elenco delle lingue per fornire contenuti rilevanti per la mia area geograficaAttivato
Consenti a Windows di migliorare Start e i risultati della ricerca tenendo traccia degli avvii dell’appAttivato
Mostra il contenuto suggerito nell’app ImpostazioniDisattivato

Comandi vocali

Windows e l’assistente vocale Cortana possono analizzare la vostra voce per creare suggerimenti migliori. Tuttavia vengono sfruttate le informazioni del calendario, dei contatti e simili, e per questo l’opzione andrebbe disattivata.

OpzioneIl nostro consiglio
Riconoscimento vocale onlineDisattivato

Personalizzazione input penna e digitazione

Windows e l’assistente vocale Cortana possono analizzare la vostra grafia per creare suggerimenti migliori. Tuttavia vengono sfruttate le informazioni del calendario, dei contatti e simili, e per questo l’opzione andrebbe disattivata.

OpzioneIl nostro consiglio
Dizionario digitazione e input penna personaleDisattivato

Feedback e diagnostica

Non è possibile bloccare del tutto la raccolta di dati da parte di Microsoft, ma potete scegliere se inviare pochi o molti dati. Per trasmettere la minor quantità di dati possibile, selezionate «Dati diagnostici richiesti».

OpzioneIl nostro consiglio
Dati di diagnosticaInvio dei dati obbligatori
Migliora input penna e digitazioneDisattivato
Esperienze personalizzateDisattivato
Visualizza dati di diagnosticaSecondo le proprie necessità
Elimina dati di diagnosticaSecondo le proprie necessità
Frequenza feedbackMai

Cronologia attività

Windows analizza le applicazioni con cui avete lavorato e vi presenta una cronologia delle vostre attività.

Usando un account Microsoft e attivando la sincronizzazione con la cloud potete così accedere alla stessa sequenza temporale da diversi dispositivi. Se non è un’opzione di cui desiderate avvalervi, disattivatela.

OpzioneIl nostro consiglio
Archivia la cronologia delle attività in questo dispositivoDisattivato
Invia la mia cronologia delle attività a MicrosoftDisattivato
Cancella cronologia attivitàSecondo le proprie necessità

Autorizzazioni di ricerca

La funzione Ricerca sicura è in grado di limitare la visualizzazione di contenuti inappropriati. Il profilo di configurazione è personalizzabile (completo, moderato o disattivato). Tra le impostazioni relative alle autorizzazioni di ricerca è inoltre possibile definire se il contenuto cloud (dati da OneDrive, SharePoint, Outlook ecc.) vada preso in considerazione nella personalizzazione dei risultati della ricerca. Per ottimizzare i risultati della ricerca sul Web, Windows Search può altresì archiviare la cronologia delle ricerche nel dispositivo.

OpzioneIl nostro consiglio
Ricerca sicuraSecondo le proprie necessità
Ricerca contenuto cloudDisattivato
CronologiaAttivato

Ricerca Windows

OpzioneIl nostro consiglio
Rispetta le impostazioni di risparmio di energia durante l'indicizzanzioneAttivato
Trova i miei fileClassico
Escludi le cartelle dalla ricerca avanzataSecondo le proprie necessità

Autorizzazioni app

Percorso

Con i servizi di posizione, il vostro dispositivo comunica a Microsoft dove lo state utilizzando in un determinato momento. È un’opzione che consigliamo di disattivare.

Se il rilevamento della posizione è attivo, la vostra posizione può essere determinata anche da altre imprese oltre a Microsoft, soprattutto se consentite alle app di accedere alla vostra posizione.

Scorrendo un po’ verso il basso, potete fare clic sul pulsante «Cancella» per svuotare la cronologia delle posizioni eventualmente inviata dal dispositivo fino a quel momento. Non è chiaro se l’operazione cancelli i dati disponibili anche presso Microsoft.

Se avete attivato i servizi di posizione, all’occorrenza potete assegnare o revocare l’autorizzazione ad accedere a tali informazioni per le singole app installate. I vostri dati della posizione, eventualmente, saranno allora trasmessi ai fornitori delle singole app.

OpzioneIl nostro consiglio
Servizi di posizioneDisattivato

Videocamera

Qui si può impedire che tutte le app possano accedere automaticamente alla fotocamera. Disattivate questa opzione.

Se possedete una fotocamera e volete autorizzarne l’utilizzo da parte di un’app, dovreste assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla fotocameraDisattivato

Microfono

Qui si può impedire che tutte le app possano accedere automaticamente al microfono. Disattivate questa opzione.

Se possedete un microfono e volete autorizzarne l’utilizzo da parte di un’app, dovreste assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso al microfono Disattivato

Attivazione vocale

Queste impostazioni possono essere modificate soltanto se in precedenza avete consentito l’accesso a un microfono. In tal caso, potete stabilire se determinate app si possono aprire e registrare ciò che dite.

Se preferite non controllare il dispositivo con i comandi vocali, disattivate tutte le opzioni relative.

OpzioneIl nostro consiglio
Consenti alle app di accedere ai servizi di l’attivazione vocaleDisattivato

Notifiche

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso alle vostre notifiche per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alle notificheSecondo le proprie necessità

Info account

Poiché questo accesso viene utilizzato principalmente per offrire pubblicità personalizzata, è consigliabile disattivare l’opzione.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alle informazioni sull’account Disattivato

Contatti

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso ai vostri contatti per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso ai contattiSecondo le proprie necessità

Calendario

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso al vostro calendario per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso al Calendario di OutlookSecondo le proprie necessità

Chiamate telefoniche

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso alle vostre telefonate per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla chiamata telefonicaSecondo le proprie necessità

Cronologia delle chiamate

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso alla vostra cronologia delle chiamate per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla cronologia delle chiamate Secondo le proprie necessità

E-mail

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso alle vostre e-mail per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla posta elettronica Secondo le proprie necessità

Attività

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso alle vostre attività per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alle attivitàSecondo le proprie necessità

Messaggistica

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso ai vostri messaggi (SMS o MMS) per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla messaggisticaSecondo le proprie necessità

Radio

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso al controllo radio (Bluetooth ecc.) per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso controllo radioSecondo le proprie necessità

Altri dispositivi

Uno scambio automatico di informazioni, p. es. su una rete WLAN pubblica, pone un enorme rischio per la sicurezza. Consigliamo pertanto di disattivare questa opzione.

Notate però che in questo modo non sarà più possibile utilizzare lo smartphone (Windows 11 Mobile) per i pagamenti contactless.

OpzioneIl nostro consiglio
Comunica con dispositivi non associatiDisattivato

Diagnostica app

Con le impostazioni predefinite anche le app trasmettono diversi dati di diagnostica a Microsoft. È consigliabile disattivare questa opzione.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla diagnostica appDisattivato

Download di file automatici

Secondo le impostazioni che avete inserito nei passaggi precedenti, l’opzione è disattivata.

Documenti

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso ai vostri cataloghi documenti per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla raccolta documentiSecondo le proprie necessità

Immagini

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso alle vostre raccolte immagini per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla raccolta immaginiSecondo le proprie necessità

Video

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso ai vostri cataloghi video per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla raccolta videoSecondo le proprie necessità

File system

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso da parte di tutte le app a tutti i file, compresi documenti, immagini, video e file locali di OneDrive. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso al file systemSecondo le proprie necessità

Autorizzazioni per la app

Cartella dei download

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso alla cartella dei download. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alla cartella dei downloadSecondo le proprie necessità

Catalogo musicale

Come regola generale potete autorizzare o bloccare l’accesso ai vostri cataloghi musicali per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Consenti l’accesso ai cataloghi musicali su questo dispositivoSecondo le proprie necessità

Bordi screenshot

Come regola generale potete autorizzare o bloccare per tutte le app l’accesso alle impostazioni per la disattivazione dei bordi degli screenshot. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili.

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso alle impostazioni del bordo dello screenshotSecondo le proprie necessità

Screenshot e app

Come regola generale potete autorizzare o bloccare la possibilità di acquisire screenshot per tutte le app. Se preferite non bloccare l’accesso in generale, potete assegnare o revocare l’autorizzazione per ogni singola app. L’accesso andrebbe autorizzato soltanto per le app affidabili

OpzioneIl nostro consiglio
Accesso agli screenshotSecondo le proprie necessità

Cos’altro vorreste sapere sulla sicurezza nell’e-banking?

Iscrivetevi subito a un corso per saperne di più:

Corso di formazione di base

Scoprite i rischi posti da Internet e come con semplici operazioni vi potete proteggere e usare l’e-banking in modo sicuro.

maggiori informazioni

Corso online Mobile Banking / Payment

Imparate a conoscere Mobile Banking e Mobile Payment e come utilizzare tali app in modo sicuro.

maggiori informazioni

Corso online per minori di 30 anni

Impara a usare lo smartphone in modo sicuro. Oltre alle basi, ti mostreremo cosa c’è da sapere su social media, cloud, Mobile Banking e Mobile Payment.

maggiori informazioni

Corso per le PMI

La vostra azienda è sufficientemente sicura? Scoprite come rafforzare la sicurezza delle informazioni nella vostra azienda.

maggiori informazioni