eBanking - ma sicuramente!

 

Se si dispone dei diritti di amministratore si possono fare molti danni a un computer su cui è installato Windows. È una possibilità che viene sfruttata anche dal malware. I diritti utente limitati aumentano notevolmente la sicurezza del computer e se possibile andrebbero utilizzati sempre.

Windows 7, Windows 8 e Windows 10

A partire da Windows Vista Microsoft offre, con il Controllo account utente (in inglese User Account Control o UAC) un meccanismo di protezione in base al quale in generale gli utenti lavorano soltanto con diritti limitati. Allorché un’applicazione richiede diritti di amministratore per l’esecuzione, viene visualizzata una finestra di dialogo che mostra all’utente i dettagli dell’applicazione consentendogli di approvare o rifiutare il conferimento di tali diritti. Nota bene: approvate l’ampliamento dei diritti solo se conoscete l’applicazione in questione e desiderate eseguire un’azione con diritti estesi.

La funzione di Controllo account utente è disponibile in Windows 7, Windows 8 e Windows 10. Su questi sistemi, se l’UAC è attivo si può anche non configurare un account utente con diritti limitati.

Se desiderate comunque impostare un account utente con diritti limitati, potete consultare la procedura nelle nostri video dimostrativi per Windows 7 e Windows 8.

Windows 8

Video dimostrativo: Diritti utente limitati in Windows 8

Windows 7

Video dimostrativo: Diritti utente limitati in Windows 7

Copyright © 2019 - Tutti i diritti riservati. Scuola Universitaria Professionale di Lucerna – Informatica Avvertenze legali