Pagina iniziale Navigazione Contenuto Contatti Sitemap Cerca

Storie di quo­ti­dia­nità digi­tale

La fami­glia fit­tizia Web­ster vi sen­si­bi­lizza con le sue avven­ture a usare in modo ragio­nato e sicuro le tec­no­logie dell’informazione e della comu­ni­ca­zione.

Corsi «eBanking – ma sicuro!» in autunno/inverno 2020/2021

Sono appena state pub­bli­cate nuove date per i nostri apprez­zati corsi «eBanking – ma sicuro!» in autunno/inverno 2020/2021. Iscri­ve­tevi subito!

World Pas­sword Day – accesso sicuro

E-mail, Face­book, Ricardo ecc. – il login passa sempre attra­verso l’immissione di una pas­sword. Che fare però se la pas­sword viene rubata? Atti­vando un secondo pas­saggio si rad­doppia la sicu­rezza dei vostri dati.

Il Mobile Ban­king è sicuro come l’e-banking tra­di­zio­nale?

Più della metà della popo­la­zione sviz­zera effettua tran­sa­zioni finan­ziarie uti­liz­zando un dispo­si­tivo mobile. Ma il Mobile Ban­king si può usare senza pre­oc­cu­pa­zioni? Sì, se si rispet­tano alcune regole di base.

MELANI Rap­porto seme­strale 2019/2

Il 30° rap­porto seme­strale della Cen­trale d’annuncio e d’analisi per la sicu­rezza dell’informazione (MELANI) è dedi­cato agli inci­denti infor­ma­tici più impor­tanti veri­fi­ca­tisi in Sviz­zera e all’estero nel secondo seme­stre del 2019. Il rap­porto è incen­trato sul trat­ta­mento e sul pro­blema dei dati per­so­nali in rete.

Usare i media sociali in modo sicuro

Attual­mente molte per­sone lavo­rano da casa e uti­liz­zano di più i media sociali. Leg­gete le nostre istru­zioni aggior­nate per sapere come usare in modo sicuro Face­book e Twitter.

Acquisti sicuri online

A causa del coro­na­virus sempre più per­sone riman­gono a casa ed effet­tuano acquisti online. A cosa bisogna fare atten­zione dal punto di vista della sicu­rezza?

Il coro­na­virus vi costringe a lavo­rare da casa?

A causa del coro­na­virus la Sviz­zera si trova in una situa­zione straor­di­naria, e tutti sono tenuti a restare in casa quando è pos­si­bile. Per questo motivo, sempre più per­sone si tro­vano a lavo­rare dal loro Home Office. Ma a cosa bisogna fare atten­zione per quanto riguarda la sicu­rezza?

Effet­tuare ope­ra­zioni ban­carie da casa – ma sicuro!

A causa del coro­na­virus il Con­si­glio fede­rale rac­co­manda di restare in casa se pos­si­bile. Grazie all’e-banking, per le ope­ra­zioni ban­carie in gene­rale non è un pro­blema. Per alcune esi­genze, tut­tavia, serve il con­tatto per­so­nale con il con­su­lente alla clien­tela. Anche in questo caso ci sono delle alter­na­tive sicure.

Atten­zione alle e-mail con­traf­fatte sul coro­na­virus

Attual­mente i cri­mi­nali cer­cano di sfrut­tare l’insicurezza pro­vo­cata dal coro­na­virus nella popo­la­zione. Per mezzo di mes­saggi di posta elet­tro­nica fal­si­fi­cati pun­tano a dif­fon­dere mal­ware.